Raimondo Gasperini e l’Accademia del windsurf in “moto perpetuo”

News XRay activity 2013: Raimondo Gasperini e l’Accademia del windsurf in “moto perpetuo”

Goodbye Naloo,
un saluto affettuoso, frutto di amicizia e stima. Dopo tre anni di proficuo lavoro e collaborazione Raimondo Gasperini e la sua XRay Windsurf Academy lasciano il Naloo Surf Center di Paolo Bini, che con il solito calore e rispetto l’ha accolto e ospitato in questo lungo periodo. Una scelta professionale dettata dalla volontà di ampliare ulteriormente il range di azione dell’accademia di windsurf dell’XRay Team. Il primo esperimento di una scuola “in movimento” attuato lo scorso anno con il progetto XRay lesson on spot ha avuto grande successo, motivo per cui Raimondo e la sua squadra hanno deciso di approfondirlo ulteriormente.

Immagine 395 low

“Saluto e ringrazio con grande affetto l’amico Paolo, con cui negli ultimi tre anni non ho condiviso un luogo, ma anche uno stile di vita e una passione che ci accumuna a noi come a tutti gli amanti di questo meraviglioso sport. A lui, al suo staff, a tutti gli amici affezionati del Naloo Surf Center va il mio abbraccio e il mio in bocca al lupo per il futuro che sono certo sarà radioso a partire dall’organizzazione di una delle tappe del campionato italiano wave”. 

Questo il pensiero di Raimondo, condiviso da tutto l’XRay Team. Ma il passato, seppur bello, va lasciato alle spalle portandosi in dote quel bagaglio di esperienza accumulato per rilanciare ancora di più le proprie attività future. Si va a caccia del vento e delle migliori condizioni: dalle località per principianti a quelle ideali per freestyle di base ed estremo fino alla ricerca delle onde per i patiti del wave. Una XRay Academy in moto perpetuo, senza una fissa dimora per garantire a tutti i rider la perfetta condizione per il proprio livello.

Ray e Paolo

Ecco Ray che ci illustra le sue attività: “L’idea di una scuola in movimento mi aveva attratto già negli scorsi anni. Nel 2012 ho riscontrato un successo che non mi aspettavo e non voglio fermarmi. Nel Lazio ormai sappiamo alla perfezione dove e come muoverci in base al vento, ma la nostra idea è quella di muoverci in tutta Italia, privilegiando ovviamente i top spots del nostro Paese. Talamone è ormai un punto di riferimento e sarà confermata come sede dell’XRay Talent Factory 2013, la Sardegna con il Windsurfing Club Sa Barra dell’amico Gigi Madeddu, con Coluccia, Porto Pollo e Murta Maria. Poi c’è l’H2O di Trevignano Romano per i begginers. Stiamo pensando anche di tornare a fare qualcosina sul Lago di Garda. Senza dimenticare i viaggi: Capo Verde, Brasile, Egitto…”.

 

Ray Naloo 3

Per chi ha approfittato dell’inverno per riposarsi o per ampliare i propri orizzonti è dunque consapevole che la stagione del windsurf sta ripartendo e con essa anche le numerose iniziative dell’XRay Team, nato per la promozione e la crescita del nostro movimento in tutto il Paese. Con i giovani che saranno come sempre al centro di ogni iniziativa e progetto.

Contatti XRay Team:
Facebook – https://www.facebook.com/groups/182192018492780/ – https://www.facebook.com/pages/Raimondo-Gasperini-Ita-157-Page/134163873409961?fref=ts

Twitter – @GasperiniRXRay – @simonepierini

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *