Concluso X-Ray Talent Factory 2011

Con la giornata di sabato si è conclusa l’edizione più ventosa dell’XRay Talent Factory avvenuta nelle splendide acque di Murta Maria (Olbia) . Grazie a tre giornate di scirocco e due di maestrale, l’XRay Staff è riuscito a completare l’intero programma del corso dedicato agli astri emergenti del Windsurf Freestyle.

Passiamo alla cronaca dell’evento.  Arrivo il lunedì e, dopo aver allestito  la spiaggia con il tendone Red Bull e le bandiere degli innumerevoli sponsor, breve briefing  ai giovani atleti e tutti in acqua sotto osservazione dello staff che valuta attento il livello di ogni singolo partecipante.

Dal martedì al venerdì si sono svolti regolarmente i corsi, dove, sotto l’occhio vigile del Guru del Windsurf acrobatico, Raimondo Gasperini, gli istruttori , Gabriele Varrucciu (campione italiano in carica), Marco Vinante (forte atleta trentino top 5 in Italia) e Fabio Ferrari, ufficio stampa XRay, hanno seguito i talenti suddivisi in categorie basate sul livello windsurfistico. Risultato valido, il sistema di apprendimento  “video clinic” in cui  Ray rivisitava le esibizioni dei ragazzi, con riprese effettuate in mare allo scopo di migliorare l’esecuzione delle manovre.

L’apporto degli sponsor tecnici è stato fondamentale avendo permesso ai ragazzi/e di testare e provare al meglio le nuove attrezzature da freestyle.

Il giovedi, giornata memorabile dove il vento è arrivato a soffiare con un’intensità tra i 30 ed i 35 nodi, si è svolta una supersession che ha visto esibirsi in acqua Raimondo, Gabriele Varrucciu e Marco Vinante. Il folto pubblico formatosi sulla spiaggia di Murta Mari, formato da passanti e dagli stagisti, ha assistito strabiliato all’esibizione con manovre che, talvolta, venivano “chiuse” sul bagnasciuga!

Peccato che il sabato, giornata del “TROFEO NAZIONALE  XRAY FREESTYLE CITTA’ DI OLBIA”, il vento non è stato dei migliori, permettendo lo svolgimento di un contest basato solo su “light wind Move”.  Tuttavia, l’ XRay Staff non si è perso d’animo, organizzando un tabellone e facendo entrare in acqua tutti gli atleti divisi in categorie Woman, Juniores e Kids.

Alla fine dell’intensa giornata che ha visto protagonisti i ragazzi del XRay Talent Factory sfidandosi a colpi di Elicopter Tack, Push Tack ,virate spettacolari diablo ed altre varianti manovre, la giuria ha decretato i vincitori della singole categorie.

Vince il Best Rokies e Trofeo Naz.Freesyle Citta’ di Olbia Giovanni Passani, di 15 anni, un nuovo talento emergente del panorama windsurfistico nazionale Best Chikas e’ Silvia Caronti, Best attitude man:Piero Avancini excuo con Andrea Brigaglia, Best Attitude girl Valentina La Manna.
Al primo posto nei Kids : Luca Gasperini,prercede Samuel Morabici,e nelle ragazze Eleonora Marchione.

Prima tra le ragazze ed eletta “Best Chicas” Silvia Caronti.

Tra  i piu’ giovani primo assoluto e Best Kids, un figlio d’arte, Luca Gasperini (buon sangue non mente!) che precede il piccolo Samul Morabici (di soli 9 anni, ma in acqua è un vero portento).

Prima tra le Best Chicas Kids la tenace Eleonora Marchionne.

Best attitude man Piero Vancini e best attitude Woman Valentina La Manna.

Un sentito ringraziamento al Comune di Olbia, alla struttura ospitante di Antoine Garrucciu, il Marina Maria Windsurf Center, ed agli innumerevoli sponsor e partners:

Red Bull, Jet Pilot, FCA, Quatro, Goya, Neil Pryde, AL360, Choco Fins, Severne, Starboard, Naish, Novenove, Fanatic, Amex, Maverx, Power Balance, North Sails, Pat Love, Prolimit, RRD, Naloo Surf.

 

Mentre l’Xray Windsurf Accademy sta già pianificando i prossimi eventi, tra i quali “l’XRay Forward Camp di Jericocoara – Brasile”, vi diamo appuntamento al prossimo “XRay Talent Factory”.

 

Fabio Ferrari Pocoleri

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *